New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)

1 MAR 2019

Sveliamo l’edizione 2019 del Festival

  • 00
    Giorni
  • 00
    Ore
  • 00
    Minuti
  • 00
    Secondi

[ Il Tuscia Blues Festival 2018 torna alle origini ]

L’Associazione Torre Alfina Blues, che dal 2005 diffonde in Italia la musica e la cultura afro-americana, stupisce ancora cambiando nuovamente la formula del Festival estivo, la principale manifestazione organizzata.

Dopo dodici edizioni del Torre Alfina Blues Festival, nel 2017 si è trasformato nel Tuscia Blues Festival, festival itinerante in tutta la Tuscia.

L’edizione 2018 del Tuscia Blues Festival si svolge venerdi 20 e sabato 21 luglio, con un ritorno alle origini e location fissa al Borgo di Torre Alfina, dove tutto è iniziato.

Questa soluzione consente di creare dei format musicali più articolati, come l’evento speciale di apertura venerdi sera chiamato Power Blues Explosion: il Main Stage verrà allestito all’interno del Castello di Torre Alfina, in un’atmosfera unica che solo questo Borgo e questo Festival possono offrire.

Dentro il Castello aprirà il Festival Lagrange Band, una formazione composta da musicisti noti nel panorama musicale italiano. A seguire un Live che si preannuncia indimenticabile, quello di Jimi Barbiani Band: Jimi è considerato uno dei migliori chitarristi d’Europa, ha suonato con tutti i principali esponenti rock-blues e si è esibito in tutti i più famosi Festival europei.

La seconda serata di sabato 21 luglio si svolgerà ai piedi del Castello, in Piazza Sant’Angelo: apriranno Vincenzo Grieco & T.H.E. Rome Blues Autorithy Band, formazione molto nota ed apprezzata nel panorama blues italiano.

A seguire “The Power of Flower”, uno spettacolo di rock psichedelico assolutamente unico nel suo genere.

Al termine dei concerti sul Main Stage, entrambe le serate proseguiranno come da tradizione nella Piazzetta del Borgo, con il Club di Mezzanotte: qui si alterneranno sul palco nei loro live Stefania Calandra, reduce da The Voice 2018, il Bartender Trio, la Torre Alfina Blues Band e proseguiranno poi nelle Jam Session insieme a tutti gli altri artisti.

Anche per quest’anno, come dal 2005, siamo felici che Avis Autonoleggio sia ancora il nostro main sponsor oltre che grande supporto tecnico.

 Il Presidente dell’Associazione Torre Alfina Blues Carlo di Giuliomaria, commenta l’edizione 2018 del Tuscia Blues Festival “L’edizione itinerante del 2017 è stato un successo quest’anno avremmo voluto aumentare le tappe in altre località della Tuscia, che avverrà sicuramente l’anno prossimo. Abbiamo quindi preferito restare fissi al Borgo di Torre Alfina e progettare due serate molto particolari”.

 Prosegue Carlo di Giuliomaria “Anche in questa edizione l’obiettivo è di offrire una varietà di sonorità, dal blues tradizionale, fino al rock psichedelico, per incuriosire gli spettatori e rispettare la nostra missione di diffondere la cultura afro-americana in tutte le sue venature”